Apps

La Biblioteca dello Stato bavarese presenta alcune parti delle digitalizzazioni anche come applicazioni per diversi dispositivi mobili. Tutte le applicazioni sono disponibili gratuitamente.

bavarikon3D

Da novembre 2013, "bavarikon3D" presenta l'arte di alto livello e i beni culturali bavaresi delle principali istituzioni come modelli 3D digitalizzati “al tatto”. É possibile trovare sculture, statue, globi storici e manoscritti medievali. Tutti questi tesori d'arte possono essere controllati, ruotati e spostati arbitrariamente in tutte le direzioni sul touchscreen di un ipad o di un iphone. In questo modo, é possibile vedere l'oggetto in tutte le sue parti e, poi, l'alta risoluzione di digitalizzazione permette di effettuare lo zoom per un attento esame di tutti i dettagli. Bavarikon 3D permette all'utente di fare un'esperienza unica, diretta e quasi tattile con oggetti d'arte presentati virtualmente. Oltre alle opere, l'utente avrà la possibilità di avere ulteriori descrizioni e informazioni sugli artisti.

La Baviera sulle carte storiche

La Baviera sulle carte storiche<

L'applicazione "Baviera sulle mappe storiche" offre un'esperienza digitale molto particolare : attraverso l'utilizzo di Tablet e Smartphone é possibile intraprendere un viaggio attaverso le mappe storiche della Baviera.
La Biblioteca mostra una delle più importanti collezioni europee di mappe. Con la nuova applicazione “Bayern sulle carte storiche” presenta le principali carte storiche del Free State, sotto forma di un servizio location-based per l'uso mobile.
Per l'applicazione vengono digitalizzate 257 carte geografiche del periodo che intercorre tra il 16˚ e il 19˚ secolo. Tutto ciò rende possibile un vero e proprio viaggio di scoperta attraverso le città e i luoghi bavaresi. Le mappe storiche della Baviera dal Landtafeln Apians (1868) fino all'atlante topografico della Baviera (1812-1867) può essere visto nei minimi dettagli ed esplorato in modo interattivo.

Sulle tracce di Jean Paul

Sulle tracce di Jean Paul<

Il 250˚ compleanno di Jean Paul ,nel 2013, ha permesso alla Biblioteca dello Stato bavarese di presentare in collaborazione con il progetto Jean Paul Lane e con l'associazione Jean Paul 2013, quest'autore sotto altre sfaccettature. L'applicazione è stata progettata come una Location-based–services e può anche essere utilizzata come forma di “escursionismo digitale”. Tramite quest'applicazione sarà possibile leggere le opere di Jean Paul e avere informazioni sulla sua vita e i suoi interessi.

Splendori su pergamena. Pitture su libri dall'anno 780 al 1180

Splendori su pergamena. Pitture su libri dall'anno 780 al 1180<

L'applicazione per il 2012/2013 realizzata in collaborazione con la fondazione culturale Hypo, presenta una piccola ma raffinata selezione di manoscritti facenti parte del programma Unesco “Memory of the world”,come ad esempio: il Codice Egberti di Enrico II, l'Evangeliario di Otto III e la famosa Apocalisse di Bamberg.

Ludovico II. Sulle tracce del re delle fiabe

Ludovico II. Sulle tracce del re delle fiabe<

La Location-based-services-app ci fornisce diverse informazioni multimediali sul famoso “Re delle fiabe” , Ludovico II di Baviera. L'applicazione permette di osservare gli oggetti digitali in tempo reale ed è indispensabile per coloro che sono interessati a conoscere la vita di questo re. L'applicazione, disponibile anche offline, è un servizio della Biblioteca di Stato in collaborazione con l'Amministrazione bavarese dei palazzi di proprietà statale, giardini e laghi.

Libri orientali. Tesori orientali della Biblioteca dello Stato bavarese

Libri orientali. Tesori orientali della Biblioteca dello Stato bavarese<

Dal 2012, la Biblioteca presenta 20 magnifici manoscritti delle vaste collezioni: “Oriental books”, ad esempio, la famosa cosmografia araba “Il miracolo della creazione” del 1280; un famoso libro sui re persiani (ca.16./17. Jh) e un libro di preghiere della ragazza Düsdil. Le opere si possono leggere dalla prima all'ultima pagina. I manoscritti rari e preziosi del Corano, cosὶ come libri d'arte ottomani, persiani e arabi fanno parte della collezione orientale. Oggi la collezione comprende 17.000 manoscritti orientali, di cui circa 4.200 nel mondo islamico, cosὶ come in tutto 260.000 stampe.

Famosi libri. Tesoreria della Biblioteca statale

Famosi libri. Tesoreria della Biblioteca statale<

Con l'applicazione “Famous books-Tesoreria della Biblioteca statale bavarese” del 2010, la Biblioteca presenta i suoi più preziosi contenuti. É possibile, ad esempio, sfogliare l'“Heliand”, il “Parzival” di Wolfram von Eschenbach oppure la Bibbia di Gutenberg o il Thenendank. L'applicazione include anche manoscritti che fanno parte del patrimonio mondiale dell'Unesco, tra cui uno realizzato sull'isola di Reicheman, manoscritti della leggendaria Biblioteca di Matthias Carvinus.

Questa applicazione è attualmente in fase di aggiornamento ed è disponibile di nuovo nel 2015.

Novità

Nuove aggiunte alle collezioni digitali

Nuove aggiunte alle collezioni digitali

Nuove aggiunte alle collezioni digitali

Aggiornato ogni giorno: Nuove aggiunte alle collezioni digitali della Biblioteca di Stato Bavarese. Libri online: 1.091.401

[19.04.2015]

Maratona dantesca - il <i>Purgatorio</i> di Dante Alighieri

Maratona dantesca - il Purgatorio di Dante Alighieri

Maratona dantesca - il <i>Purgatorio</i> di Dante Alighieri

Dopo il successo della lettura dell’intero canto dell'Inferno dalla Divina Commedia di Dante nell’anno 2014, segue adesso la seconda parte: Il Purgatorio verrà declamato in lingua italiana originale con sovratitoli in tedesco da insegnanti e studenti dell’Università Ludwig Maximilian di Monaco nonché da sostenitori e amici della cultura italiana a Monaco, tra i quali Michael von Cranach, Gerhard Polt e il console generale d'Italia Filippo Scammacca del Murgo. Domenica, 26 aprile 2015, ore 9.30-19.00. Bayerische Staatsbibliothek – Lesesaal für Musik, Karten und Bilder, Ludwigstr. 16, Monaco di Baviera. Blocco 1: ore 9.30 - 11.00 / Blocco 2: ore 11.30 - 13.00 / Blocco 3: ore 13.30 - 15.00 / Blocco 4: ore 15.30 -17.00 / Blocco 5: ore 17.30 - 19.00. Ingresso libero. Prenotazione obbligatoria su: stampa.iicmonaco@esteri.it o Tel.: +49-89-74632132. Organizzatori: Istituto Italiano di Cultura, Bayerische Staatsbibliothek, Institut für Italienische Philologie der LMU, Forum Italia e.V. und Stiftung Lyrik Kabinett.

[16.04.2015]

Il Pontificale di Płock ritorna a Polonia

Il Pontificale di Płock ritorna a Polonia

Il Pontificale di Płock ritorna a Polonia

Il 15 aprile, il ministro della Scienza di Baviera Ludwig Spaenle, tornerà il più antico pontificale polacco, il pontificale di Płock, alla chiesa cattolica di Polonia. Dr. Spaenle consegnerà il prezioso manoscritto storico della collezione di BSB presso il vescovo di Płock, Piotr Libera. Base del ritorno è l'accordo di Washington. Il manoscritto è disponibile online. Informazioni dettagliate sono disponibili nel nel comunicato stampa della BSB (in lingua tedesca)

[13.04.2015]

neuLa Bibbia di Luther

Una edizione particolarmente bella colorata della Bibbia di Luther (Wittenberg 1560/61)

neuCopertine dei libri tibetani

Rilascio di una nuova collezione: Copertine dei libri tibetani e de altri libri asiatici dalla nostra raccolta di manoscritti

neuManoscritto astrologico

Un manoscritto astrologico per il re Venceslao IV di Boemia, 14° secolo.

zur Homepage der BSB

V. 3.7.2 | 15.04.2015